Stoner di John Williams

Stoner di John Williams

aprile 5, 2018 0 Di wp_1342024

Stoner di John Williams – Fazi Editore; Pag. 332

“Una scoperta meravigliosa per tutti gli amanti della letteratura” (Ian McEwan)

Stoner è un clamoroso caso letterario, un omaggio alla bellezza, un romanzo vero. Clamoroso perché questo romanzo pubblicato per la prima volta nel 1965 è rimasto semisconosciuto fino a quando nel 2006 è stato ristampato dalla New York Review Books. Da allora ha ricevuto soltanto apprezzamenti e giudizi positivi dalla critica e dal pubblico fino a diventare un classico della letteratura americana del novecento. Successo di vendite e qualità letteraria in questo romanzo perfetto vanno di pari passo, cosa da non dare mai per scontata. Se la qualità letteraria, infatti, è quasi sempre rara nei libri in testa alle classifiche di vendita, un’opera di valore prima o poi riesce ad affermarsi anche tra il pubblico.

John Williams con questo romanzo compie un vero e proprio miracolo letterario, quello di raccontare l’intera vita di William Stoner, una vita apparentemente piatta e desolata, una vita tra l’altro che Williams riporta nel primo paragrafo del libro, riassumendola in poche righe:

“William Stoner si iscrisse all’università del Missouri nel 1910, all’età di diciannove anni. Otto anni dopo, al culmine della prima guerra mondiale, gli fu conferito il dottorato di ricerca e ottenne un incarico presso la stessa Università, dove restò ad insegnare fino alla sua morte, nel 1956. Non superò mai il grado di ricercatore, e pochi studenti, dopo aver frequentato i suoi corsi, serbarono di lui un ricordo nitido.”

Stoner appartiene a quella categoria di libri rari, quei libri che una volta cominciati non smetteresti di leggere fino a quando non arrivi in fondo, e una volta  completata la lettura continui a pensarci per giorni e giorni, e sei certo che presto ti troverai a rileggere. Un romanzo misterioso, avvolto da una magia che non riesci a svelare del tutto, e così quando lo riponi nello scaffale pensi alla bellezza, a quelle cose che non puoi fare a meno di apprezzare anche se non riesci a comprenderne il motivo.

 

  • Titolo: Stoner
  • Autore: John E. Williams
  • Pagine: 332
  • Anno di pubblicazione: 1965