Morioka Shoten Bookstore

Morioka Shoten Bookstore

aprile 18, 2018 0 Di wp_1342024

Una sola stanza con un solo libro, ovvero le librerie ai tempi di Amazon…

“Il giro ideale in libreria, quello perfetto, quello-che-ho-sempre-sognato-ma-che-non-può-esistere-in-questo-mondo, funziona così: in una minuscola stradina di un paese che non avevo mai visitato scopro un negozio. Entro e c’è un libro, uno solo. E’ sul tavolo, con una copertina molto semplice. Non vedo neppure il titolo. Lo compro e mi svela tutti i segreti dell’universo” (da L’ignoto ignoto, 2014 Mark Forsyth ).
Questo era il desiderio espresso da Mark Forsyth nel 2014 e dopo pochi mesi, agli inizi del 2015, davvero qualcuno ha avuto la bizzarra idea di aprire una libreria che vende un solo libro. La libreria si chiama, Morioka Shoten BookStore, si trova a Tokio e, nell’unica stanza che compone il negozio viene esposto su di un tavolo un solo titolo a settimana accompagnato da fotografie e opere d’arte ad esso legati. Non è certo questa la risposta allo strapotere di Amazon e degli altri colossi del web, ma certamente in futuro le librerie per poter sopravvivere dovranno diventare un punto d’incontro dove poter parlare di libri, di letteratura, di contenuti e dove poter trovare quello che neanche sapevi di cercare e soprattutto un luogo dove il ruolo del libraio dovrà essere sempre più quello di scegliere, proporre, selezionare titoli e non vendere soltanto i best seller del momento, il luogo dove il rapporto di fiducia tra il libraio e i clienti rappresenta il punto di svolta nella gestione e nell’eventuale successo dell’attività.